Vacanze in Molise, terra di borghi antichi e sapori unici

25 luglio 2016 - CASACALENDA (CB)

Il Molise, che si affaccia sul Mare Adriatico, è tra le regioni più ricche di verde della nostra Penisola. In questo territorio, infatti, esistono diverse oasi e riserve naturali: da quella del WWF, alla Riserva Statale di Pesche, fino alla Riserva Naturale di Collemeluccio, caratterizzata da boschi di abete bianco. Tra tutte le Regioni italiane, probabilmente il Molise è quella consigliata se si desidera vivere una bella vacanza a contatto con la natura, insieme a tutta la famiglia.

Il nostro itinerario parte da Capracotta, un piccolissimo comune in Provincia di Isernia, la cui storia sembrerebbe risalire addirittura al Paleolitico; nelle vicinanze consigliamo di visitare sicuramente il Santuario della Madonna di Loreto, un Basilica Pontificia, considerata tra i più importanti luoghi di culto italiani e al cui interno sono conservati i resti della Casa dove visse Gesù a Nazaret.
Agli amanti della natura, suggeriamo di visitare il Giardino della Flora appenninica di Capracotta, un meraviglioso orto botanico naturale, che si estende per circa 10 ettari di terreno: le fioriture più belle si possono osservare tra i mesi di giugno e luglio. In questo piccolo angolo di Eden, sono conservate e tutelate tantissime specie vegetali, molte delle quali sono spontanee, come il Giglio Rosso e l’Orchidea Palmata. A Capracotta consigliamo di pernottare presso la Fattoria Guado Cannavina: oltre a 4 confortevoli camere da letto, è possibile usufruire anche del piccolo ristorante interno, dove vengono serviti piatti tipici come Gnocchi al sugo di cinghiale, Tagliatelle al Tartufo e Agnello alla brace.

Seconda tappa di questo itinerario è Baranello, in Provincia di Campobasso. Il Castello Ruffo e la Chiesa Neoclassica di San Michele sono tappe obbligatorie per chi visita questi luoghi, dove sono presenti anche diversi scavi archeologici. Qui suggeriamo di pernottare presso l’Agriturismo La Fonte e di approfittare delle prelibatezze del ristorante, che offre pasta fatta in casa e la pizza di farina di granone cotta al forno. Nelle vicinanze di Baranello si trova Jelsi, famosa per la Festa del Grano, evento che ogni anno richiama l’attenzione di tantissimi turisti.

Ultima tappa del nostro itinerario molisano, Casacalenda, dove consigliamo di fare visita al Palazzo Ducale e alla Chiesa di Santa Maria Maggiore al cui interno sono conservati dipinti del XVIII secolo. La Fattoria la Quercia è l’agriturismo che vi suggeriamo: caldo e accogliente, si trova nelle vicinanze dell’Oasi LIPU; può ospitare fino a 20 commensali che si delizieranno di Cavatelli con sugo d’agnello e altre specialità tipiche del luogo.
Calcola il percorso
Calcola il tuo percorso