Vinitaly 2016, a Verona tra agriturismi e enogastronomia

11 aprile 2016 - VERONA (VR)

Vinitaly 2016, finalmente ha riaperto i battenti, per la gioia di tutti gli estimatori del vino. Tra degustazioni, eventi e immancabili novità, sono davvero tantissimi i visitatori di questa fiera-del-buono che si estende su una vastissima superficie, che da ieri accoglie espositori, curiosi e tanti estimatori del nettare di bacco.

Per chiunque desideri visitare Vinitaly 2016, abbiamo una serie di interessanti itinerari da proporvi. Il primo vi fa arrivare a Verona, presso l’agriturismo Alle Quattro Stagioni: si tratta di una struttura che offre solo pernottamento, quindi vi dà la possibilità di trovare trattorie tipiche locali, dove degustare piatti della regione. Nelle vicinanze troverete il Lago di Garda, ottimo per fare belle escursioni oppure, se siete appassionati di storia dell’arte, possiamo consigliarvi di recarvi nella vicina Mantova e fare visita al Castello di San Giorgio, dove si trova la famosa Camera degli Sposi affrescata dal Mantegna.

In alternativa vi proponiamo di alloggiare presso l’agriturismo Dal Checco, a 15 Km da Verona: la particolarità di questo posto sono la tranquillità e, per i più sportivi, una bella pista ciclabile.

Un po’ più lontano dalla Fiera di Verona, dove si sta svolgendo Vinitaly 2016, ma ugualmente strategico per la posizione, l’agriturismo Il Porcellino: da qui si possono fare escursioni a cavallo e assaggiare piatti a base di affettati e gustose fettuccine al ragù di cinghiale.

Ultima proposta di pernottamento, per chi volesse prendere parte al Vinitaly 2016, è l’agriturismo La Perlara, immerso tra gli ulivi e con una terrazza esterna panoramica dalla quale, specialmente nel periodo estivo, è possibile godere di una vista meravigliosa sulla citta di Verona.

Calcola il percorso
Calcola il tuo percorso