Carnevale 2016, in agriturismo: le mete più famose d’Italia

25 gennaio 2016 - VENEZIA (VE)

Il Carnevale 2016 è entrato nel pieno del suo svolgimento, i prossimi fine settimana saranno caratterizzati dalle classiche feste in maschera che tanto piacciono soprattutto ai più piccoli e, tra coriandoli e dolci tipici, non mancheranno anche le gite fuori porta.
Quali mete potremmo consigliare se non quei luoghi dove il Carnevale è davvero la Festa più importante?
Partiamo con Viareggio, nel cuore della Toscana, dove ogni anno si assiste alla sfilata di carri allegorici, uno più caratteristico dell’altro. Pensate che a Viareggio esiste anche un Museo del Carnevale e laboratori dedicati alla lavorazione della cartapesta. Il Carnevale di Viareggio dal 1873, è tra le più grandi manifestazioni folkloristiche del Paese e, oggi è protagonista assoluto di manifestazioni e spettacoli televisivi.
Chi volesse vivere un po’ di questa atmosfera gioiosa e colorata, suggeriamo l’agriturismo Monte d’Oro che si trova a Massarosa. Questa azienda può accogliere fino a 5 ospiti perché dotato di 2 appartamenti e, se prenotate per tempo, potrete gustare le specialità della casa all’interno del piccolo ristorante.

Altra tappa obbligatoria, se intendete avvolgervi della festosa atmosfera di Carnevale, è senza dubbio la romantica Venezia: una vera e propria festa sull’acqua, suggestiva che, tra luci e danze, lascia spazio ad atmosfere d’altri tempi. Ogni anno viene scelto un tema secondo il quale vengono poi realizzati spettacoli dalle scenografie meravigliose. A Venezia il vostro punto di riferimento potrebbe essere l’agriturismo Da Merlo: questa struttura, che si trova immersa nel verde, offre ospitalità a 14 persone – grazie alle 8 camere da letto indipendenti – mentre il ristorante accoglie fino a 60 commensali, ai quali offre piatti prelibati come faraona oppure bufalo arrosto.

In provincia di Ferrara, altro famoso Carnevale è quello di Cento: le sue origini sono davvero molto lontane e oggi, è tra gli eventi folkloristici di maggior risonanza, grazie anche al gemellaggio col carnevale più famoso al mondo, quello carioca di Rio de Janeiro. Tra le meravigliose sfilate di carri allegorici, suggeriamo una sosta presso La corte dei maghi: si tratta di un agriturismo immerso tra frutteti, dove le camere per accogliere gli ospiti, sono state ricavate dal vecchio fienile. Questo luogo è adatto soprattutto a famiglie con bambini per cui è stato messo a disposizione circa 1 ettaro di terreno con giochi e piscina. La specialità di questa azienda è, senza dubbio, la prima colazione, grazie alla grande varietà di confetture realizzate con la frutta di produzione propria.

Ultima tappa carnevalesca sicuramente è Ivrea, in Piemonte. Il Carnevale Storico di Ivrea, ha ufficialmente aperto i battenti lo scorso 6 gennaio e perdurerà fino al 10 febbario p.v. : l’appuntamento più atteso è sicuramente la famosa Battaglia delle Arance, programmata per il 7 febbario, nel pomeriggio, subito dopo il Corteo Storiaco. Questa “succosa” guerriglia verrà replicata anche nei giorni 8 e 9 febbraio per permettere - a chiunque ne avesse voglia - di parteciparvi. In stile rustico e in una zona tranquilla  si trova l’agriturismo La Perulina dove oltre a camere accoglienti, potrete assaporare i piatti tipici della cucina canavesana nel ristorante interno, che può accogliere fino a 45 persone.

Calcola il percorso
Calcola il tuo percorso