Itinerari enogastronomici: alla scoperta dei sapori del Molise

06 ottobre 2015

Il Molise è la meta ideale per tutti coloro che desiderano immergersi in una regione incontaminata e radicata nelle proprie tradizioni. Vi proponiamo un percorso turistico in questa terra dalle mille sfaccettature, tra paesaggi naturalistici, enogastronomia e archeologia. A Riccia, in provincia di Campobasso, si trova l’agriturismo Artemide, nel verde delle campagna molisane, ideale per un soggiorno all’insegna del relax in campagna e per assaporare le prelibatezze della cucina locale. La struttura può accogliere fino a 10 ospiti e offre la possibilità di degustare uno dei piatti tipici della zona, i cavatelli (localmente detti ciufoli, una tipologia di pasta fatta con sola semola macinata di grano duro e acqua), conditi con prelibati sughi fatti in casa. Roccavivara, un angolo di Molise in cui la tradizione contadina conserva tutt’oggi grande importanza, è una zona famosa per i prodotti cerealicoli, ma soprattutto per l’olio Molise Dop. Proprio l’olio è il prodotto di punta dell’azienda La Fonte dei Monaci, immersa in un luogo panoramico e silenzioso, tra vigneti, oliveti e ortive. L’azienda agricola e agrituristica L’antica rimessa si trova nella pianura molisana, di fronte alle Isole Tremiti. Può ospitare 12 persone e offre la disponibilità di 25 posti a tavola. I prodotti tipici, acquistabili in azienda, sono le confetture d’uva e il mosto cotto. Il vino cotto è una specialità molisana utilizzata per la preparazione di molti dolci, tra cui panzerotti ripieni di mosto. Spostandoci in provincia di Isernia, arriviamo fino a Baranello, località a pochi km dal Monte Vairano e a Sepino, dove vi sono scavi archeologici di interessanti insediamenti sannitici. L’agriturismo La Fonte è il luogo ideale per coniugare cultura e buona cucina. La struttura è dotata di 19 posti letto e propone piatti tipici molisani, tra cui la tradizionale pizza di farina di granone, cotta al forno con verdura campestre mista e carne mista con patate cotte alla coppa.