Puglia: gioiello sul mare, tutto da scoprire

21 luglio 2015

Considerata tra le mete turistiche per eccellenza - specialmente durante il periodo estivo - la Puglia è la regione ideale per tutti coloro che amano vivere il mare e la natura, nel vero senso del termine. Sono davvero tanti i posti che rendono speciale questa regione, tacco d’Italia, protagonista di Expo 2015. Tra le mete che consigliamo di visitare, segnaliamo le Grotte di Castellana: in provincia di Bari, si trova questo complesso di grotte di origine carsica che si estendono per circa 3 km e dentro le quali si accede attraverso una voragine chiamata la Grave. Per gli appassionati è possibile fare un’escursione all’interno, per poter ammirare le stalattiti eccentriche che disegnano forme da lasciare senza fiato. Tra grotte bianche e nere, è possibile incontrare piccoli coleotteri che fanno parte della fauna del luogo. Chi vuole visitare le Grotte, può scegliere di pernottare presso l’Agriturismo Serragambetta, che si trova proprio a Castellana Grotte. Questa struttura può accogliere fino a 23 ospiti, che potranno gustare anche deliziosi tortini di verdure, pane, focacce e biscotti tra le specialità del piccolo ristorantino interno.
 
In provincia di Lecce e, più precisamente a Melendugno, troviamo le Grotte della Poesia: durante il periodo estivo, sono meta di tanti turisti, perché sede di scavi archeologici tra cui le rovine del Santuario della Madonna di Roca, datato XVII secolo. Le grotte, in particolare, come quelle di Castellana sono di origine carsica e, al loro interno, sono state rinvenute iscrizioni antichissime. L’Agriturismo Scalilla, si trova proprio a Melendugno e comprende ben 80 ettari di olivi che rendono questo posto, indimenticabile. L’azienda può accogliere fino a 38 ospiti e lo stesso numero di coperti è previsto per il ristorante interno, dove è possibile assaporare tra le specialità, anche le Chitarrine con pesto d’erbe mediterranee e funghi.
 
Per i vacanzieri di Otranto, tra le meraviglie da vedere, suggeriamo la Cava di Bauxite: nelle vicinanze del faro di
Punta Palascia si è formato questo piccolo lago verde smeraldo che, oggi, è uno dei posti più affascinanti della regione. Si tratta di una miniera, oramai dismessa e a cielo aperto, alla quale è possibile accedere senza troppa difficoltà. L’Agriturismo La Fattoria si trova a circa 2 Km dal centro storico di Otranto e si estende per 20 ettari di campi coltivati e uliveti. La struttura può accogliere fino a 55 ospiti, mentre il ristorante ha una capienza di circa 75 posti. Tra le specialità: orecchiette e purè di fave e cicorie selvatiche.
 
Per chi volesse fare una bella escursione a contatto con la natura, il posto ideale è il Parco Nazionale del Gargano. Questa area naturale protettasi estende per circa 118.144 ettari e tra lagune, distese di verde e foreste, è facile incontrare orchidee selvatiche di rara bellezza, ma anche caprioli, volpi e persino il lupo appenninico. C’è spazio anche per chi ama praticare sport come ciclismo e trekking. Nei pressi di Foggia segnaliamo l’Agriturismo La Valletta: qui c’è posto per 28 ospiti, mentre il ristorante può accogliere fino a 50 coperti. Le specialità? Mazzancolle nude, battuto di spigola e acciughe arrabbiate.