IL FESTIVAL DEI BORGHI PIU’ BELLI D’ITALIA A SAN GINESIO

05 settembre 2010 - TOLENTINO (MC)

Un fine settimana alla scoperta degli angoli più suggestivi della nostra penisola: dal 3 al 5 settembre si svolgerà per la prima volta nelle Marche, precisamente a San Ginesio e Sarnano il Festival dei borghi più belli d’Italia, per valorizzare il grande patrimonio di storia, arte, cultura, ambiente e tradizioni presente nei piccoli centri italiani, considerati come “Italia minore”. Agriturismo Colle Regnano da sempre sensibile a queste tematiche, non poteva che offrire la propria collaborazione alla manifestazione in qualità di partner attivo. Il Festival è giunto alla quinta edizione, ma per la prima volta quest'anno si tratta di un evento internazionale, che vedrà oltre duecento stand con 100 borghi italiani, 5 paesi esteri, e, si stima, cinquantamila visitatori. All'interno della manifestazione oltre agli stand, una speciale vetrina per apprezzare l’Italia nascosta, tra atmosfere, tradizioni, sapori e idee, convegni, degustazioni e spettacoli gratuiti fino a tarda notte; sono previsti un collegamento in diretta con la trasmissione di Rai Uno "Unomattina" ed uno spettacolo a cura di Musicultura (http://www.festivaldeiborghi.it/programma.html). Il Club "borghi più belli d'Italia" nasce nel 2001 con l'esigenza di valorizzare il patrimonio di quei piccoli centri italiani emarginati dai flussi usuali del turismo. La nostra regione annovera 17 dei 183 borghi italiani insigniti del titolo, ovvero: Cingoli ( Mc), Corinaldo (An), Esanatoglia (Mc), Gradara (PU), Grottammare (Ap), Matelica (Mc), Montecassiano (Mc), Montecosaro (Mc), Montefabbri (PU), Montefiore dell'Aso (Fm), Montelupone (Mc), Moresco (Fm), Offida (Ap), San Ginesio (Mc), Sarnano (Mc), Treia (Mc), Visso (Mc). Un riconoscimento importante che si aggiunge alle 16 bandiere blu e alle bandiere arancioni per l'entroterra e rappresenta un’opportunità in più per far conoscere questa regione straordinaria. Le Marche possono soddisfare qualsiasi domanda di turismo grazie alla grande varietà di paesaggi e soluzioni diverse per ogni zona. L’Agriturismo è posizionato a metà strada tra Tolentino, uno dei “Cento Comuni della piccola grande Italia” e San Ginesio uno dei “Borghi più belli d’Italia”, e si caratterizza come fattoria bio-ecologica nell’ambito di una politica di sviluppo e promozione del turismo sostenibile. Particolare attenzione si è posta alla qualità degli impianti, al risparmio energetico e delle risorse, alla corretta gestione dei rifiuti con la raccolta differenziata; con uso di fonti rinnovabili, solare, fotovoltaico e geotermia, recupero delle acque reflue con la fitodepurazione e utilizzo di prodotti rispettosi dell’ambiente. La manifestazione è un’occasione importante per far conoscere la provincia maceratese, con una progettualità condivisa tra tutti i soggetti e uno spirito collaborativo; specialmente per i piccoli comuni è possibile fare una buona promozione del territorio, muovendosi in maniera organica e unita, salvaguardando le identità. Diversamente sarebbe impossibile organizzare eventi importanti e avere buona visibilità. Colle Regnano ritiene che il turismo può diventare il principale strumento di salvaguardia del territorio, di recupero delle tradizioni e delle identità locali; in più il turismo sostenibile è un investimento con benefici per tutti, compreso il turista.
Calcola il percorso
Calcola il tuo percorso