TERRANOSTRA PUGLIA E GIOVANI IMPRESA AD ‘ARTESCUOLA 2010’ A CONVERSANO

03 maggio 2010 - CONVERSANO (BA)

Saperi, sapori e sicurezza alimentare alla dodicesima Giornata dell’Arte e della Creatività Studentesca ‘ARTESCUOLA 2010’ a Conversano. Giovani Impresa Puglia e Terranostra Puglia, volendo rappresentare alle giovani generazioni il valore della ‘Filiera Agricola tutta Italiana’ hanno distribuito panini rigorosamente a KM0, farciti con mozzarella fior di latte e prosciutto crudo di Faeto. Donati tre cesti di prodotti tipici pugliesi ai vincitori dei concorsi canori, premiati dal Vicepresidente del CEJA, il conversanese Donato Fanelli. Sottotitolo di Artescuola 2010 è stato “Open Space”, spazio dedicato agli studenti per creare scambi di idee e esperienze culturali, in un luogo di incontro e, soprattutto, di confronto, dove gli studenti si sono affrontati a ritmo di musica, arte e spettacolo. Insieme alle scolaresche del Liceo Scientifico ‘Sante Simone’, l’I.I.S.S. ‘San Benedetto’, il Liceo Classico Statale ‘D. Morea’ e l’I.P.S.S. ‘De Lilla’ di Conversano, hanno partecipato l’ITC “Montale”di Rutigliano e l’Istituto d’Arte “L. Russo”di Monopoli. Come di consueto, Largo Giovani per la Pace è stato invaso da studenti armati di bombolette spray e stand promozionali. Ambito il concorso “Artescuola Music”, dove sono saliti sul palco giovani musicisti emergenti. La manifestazione è stata chiusa dal musical “Il nuovo paese dei balocchi”, interpretato dai ragazzi del “Sante Simone”.
Calcola il percorso
Calcola il tuo percorso