PASQUA E PASQUETTA 2012 DA TUTTO ESAURITO NEGLI AGRITURISMI PUGLIESI

de: 05 avril 2012 - à: 09 octobre 2012 - BARI (BA)

Non solo ‘turismo locale’ mordi e fuggi Grande affluenza di vacanzieri stranieri Non c’è crisi che tenga per la vacanza in campagna. Gli agriturismi pugliesi registrano il tutto esaurito per la Pasqua 2012 sia sul fronte ristorazione che pernottamento, con soggiorni variabili dai 4 ai 5 giorni per i turisti nazionali, fino a 10 per gli stranieri. Secondo i dati rilevati da Terranostra Puglia, associazione agrituristica della Coldiretti, l’aumento delle prenotazioni ha registrato un +15%, grazie anche all’ottima offerta di attività ricreative e culturali, cresciuta in misura crescente nel corso degli ultimi anni, rispettivamente del 28 e del 24 percento. “L’agriturismo si conferma il vero motore della vacanza Made in Italy – dice il Presidente di Terranostra Puglia, Gianvicenzo De Miccolis Angelini - unico segmento in costante crescita nel panorama dell'offerta turistica regionale con il raddoppio dei viaggi. I
Calcola il percorso
Calcola il tuo percorso